Sudafrica – Ministro delle Finanze silurato

di Enrico Casale
nene
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Il presidente sudafricano Cyril Ramaphosa ha annunciato le dimissioni del ministro delle Finanze Nhlanhla Nene, sotto accusa per le sue relazioni con la discussa famiglia di imprenditori indiani Gupta. «Dopo un’attenta considerazione delle circostanze… ho deciso di accettare le sue dimissioni», ha detto il presidente in una conferenza stampa.

Nene ha ammesso lo scorso venerdì di non aver detto la verità sui suoi incontri con la famiglia Gupta. I Gupta sono ritenuti responsabili di aver avuto rapporti non chiari con l’ex presidente Jacob Zuma e da più parti li si accusa di aver lavorato dietro le quinte per ottenere privilegi in campo economico. I Gupta e Zuma hanno però negato ogni illecito.

Il presidente sudafricano Cyril Ramaphosa ha nominato Tito Mboweni, ministro delle Finanze, al posto di Nene. Mboweni è l’ex governatore della banca centrale ed è entrato in carica subito dopo il giuramento.

Altre letture correlate:

X