Sudafrica | Due mesi sospeso in una botte

di Enrico Casale
Sudafrica Guiness
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

È stato seduto per più di 67 giorni in una botte collocata a un’altezza di 25 metri dal suolo nella cittadina di Dullstroom. Il sudafricano Vernon Kruger, 52 anni, ha così battuto il precedente primato, sempre suo, stabilito nel 1997. Questo nuovo tentativo è stato progettato per raccogliere fondi per due enti di beneficenza, uno che si occupa di epilessia in Sudafrica e una in favore dei bambini rimasti orfani.

Ma ora non vuole fermarsi e intende andare oltre. Quanto? Non si sa ancora. Non lo sanno neppure i suoi collaboratori. Ma andrà ancora avanti.

«Di giorno – ha dichiarato Vernon – è semplice stare in piedi. Dormire di notte, invece, è complicato. Non mi riesco ad allungarmi, devo stare sempre nella posizione fetale. Un’impresa non semplice perché il posto è davvero piccolo. Quando mi sveglio sono rigido e pieno di dolori».

Altre letture correlate:

X