Rd Congo – Subito rinviato il processo a Katumbi

di Enrico Casale
moise katumbi
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

A Kinshasa,la Corte di Cassazione ha subito rinviato l’udienza del processo sul cosiddetto caso dei mercenari che vede coinvolto l’oppositore Moïse Katumbi. L’ex governatore dell’ex Katanga è accusato di aver assunto mercenari per organizzare un golpe contro il presidente Kabila.

Il caso risale al maggio 2016. All’epoca l’ex governatore e già candidato alla presidenza è stato accusato di «minare la sicurezza interna ed esterna dello Stato». Accusato dal governo congolese di reclutare mercenari stranieri, alcuni dei quali statunitensi, Moise Katumbi si è sempre difeso dicendo di aver assunto un consulente della sicurezza per rafforzare la sua scorta dopo aver ricevuto minacce. Insieme a lui è imputato anche uno statunitense di nome Darryl Lewis.

Il processo, che doveva aprirsi lo scorso giugno, ha preso il via ieri ma è stato posticipato immediatamente per motivi procedurali. La convocazione non era stata inviata all’indirizzo in esilio di Moise Katumbi.

Altre letture correlate:

X