Rd Congo – Nuovo focolaio di ebola: 17 morti

di Enrico Casale
ebola
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Un’epidemia di ebola è scoppiata nel nord-ovest della Rd Congo. Secondo il ministro della Salute, 17 persone sarebbero morte e due di esse sarebbero stati trovati positivi al virus. Il focolaio si sarebbe acceso nella città di Bikoro circa un anno dopo che un’epidemia nel Paese ha ucciso quattro persone. L’annuncio dell’epidemia è stato fatto dopo che i risultati di laboratorio hanno confermato i casi di ebola. «Ora, la nostra priorità principale è quella di arrivare a Bikoro per lavorare al fianco del governo – ha detto in un comunicato Peter Salama dell’Oms -. Collaborare con i partner e rispondere tempestivamente e in modo coordinato sarà fondamentale per contenere questa malattia mortale».
L’Oms ha annunciato di aver sbloccato un milione di dollari da un fondo di emergenza per sostenere lo sforzo contro la diffusione del virus e ha schierato più di 50 esperti per lavorare con i funzionari del Paese. Questa è la nona volta che un’epidemia di ebola colpisce la Rd Congo. Il virus fu scoperto per la prima volta nel 1976 proprio nello Zaire e prende il nome dal fiume Ebola. Si ritiene che la diffusione su larga scala dell’ebola sia legata agli spostamenti dei pipistrelli della frutta ed è trasmessa agli esseri umani attraverso la carne di animali contaminati. Nel 2014,  11mila persone sono state uccise dal virus in Guinea, Sierra Leone e Liberia.

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X