Rd Congo – A Beni assaltata la casa di Kabila

di Enrico Casale
Joseph Kabila
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Ribelli armati hanno attaccato a Beni una delle residenze di Joseph Kabila, presidente della Rd Congo. L’operazione militare è fallita per la pronta e decisa reazione dei soldati dell’esercito congolese. Ma almeno un militare e alcuni ribelli sarebbero rimasti uccisi. I ribelli dovrebbero appartenere alle formazioni nazionaliste mai-mai. Kabila non era presente quando i miliziani hanno attaccato. Lo scontro a fuoco è stato intenso e prolungato. Finché l’offensiva è stata respinta. Si tratta del secondo assalto a una residenza del presidente da quando, alla fine del 2016, Joseph Kabila ha rifiutato di dimettersi nel 2016 alla scadenza del suo mandato. I due attacchi sono il segno di una crescente insofferenza della popolazione nei confronti del capo dello Stato.

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X