Nigeria, il bilancio della lotta contro terroristi e banditi

di Marco Trovato

Il governo federale della Nigeria ha dichiarato che non meno di 1.927 terroristi e banditi sono stati uccisi mentre 3.831 civili sono stati salvati nel 2021 in varie operazioni militari organizzate durante l’anno. Lo riporta la stampa nigeriana, citando il ministro dell’Informazione e della Cultura, Alhaji Lai Mohammed, che in una conferenza stampa a Lagos, ha aggiunto che più di 22.000 terroristi, comprese le loro famiglie, si sono arresi nella zona nord-est nel 2021.

Il briefing intende mostrare i risultati dell’amministrazione Muhammadu Buhari sul tema della sicurezza. Il ministro ha identificato l’insicurezza come la più grande sfida dell’amministrazione nell’anno in uscita.

Condividi

Altre letture correlate: