Niger – Tragico errore, militari uccidono contadini scambiandoli per jihadisti

di Enrico Casale
soldati nigeriani con insegne di Boko Haram

L’esercito nigerino ha ucciso per errore 14 contadini in un villaggio del Sud-Est del Paese scambiandoli per jihadisti Boko Haram. «Un tragico errore è costato la vita a 14 persone (…) i rifugiati e gli sfollati erano tornati al loro villaggio nei pressi di Abadam, che in precedenza avevano abbandonato a causa delle violenze di Boko Haram», ha detto una fonte locale. I contadini non avevano informato le autorità. L’accesso alla zona è infatti proibito perché la regione è particolarmente pericolosa.
(07/07/2017 Fonte: Africa News)

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X