Mauritania – Scarcerati due attivisti anti-schiavitù

di Enrico Casale
schiavitù in mauritania

In Mauritania, due attivisti anti-schiavitù, Biram Ould Abeid e Brahim Ould Bilal, sono stati scarcerati. Erano stati condannati nel gennaio 2015 a due anni di prigione per appartenenza a un’organizzazione illegale e per ribellione. Ieri, martedì 17 maggio, la Corte suprema di Nouakchott ha rivisto i due casi e ha decretato il loro rilascio.
(18/05/2016 Fonte: Rfi)

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X