Mauritania, golosità di mare al Tafarit Sun House

di Luciana De Michele
Pesce Tafarit
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Se vi trovate in viaggio in Mauritania e volete godervi una meritata sosta, magari viziando il vostro palato con del buon pesce fresco, allora il Tafarit fa per voi. Il ristorante, situato di fronte allo stadio olimpico di Nouakchott, riceve ogni anno dal 2015 il certificato di eccellenza di Tripadvisor. Il proprietario e chef, Khatan Lehaf, è appassionato di cucina fin dalla giovane età ed ha un’ esperienza più che trentennale nel campo della ristorazione. Nel 2008 Lehaf ha aperto il Tafarit: all’inizio il ristorante contava 30 posti a sedere, oggi è arrivato a 200. 

«Perché l’ho chiamato così? Perché mi sono innamorato di questo posto magico, il Cap Tafarit, situato a circa 290 km a nord di Nouakhachott, dove la pesca è eccellente. Io ne sono un adepto», ci spiega Monsieur Lehaf. «Mi sono specializzato nella preparazione di pesce e frutti di mare, cucino solo prodotti freschi, che qui abbondano. Sono alimenti che io stesso prima non mangiavo: poi ne ho capito le potenzialità e il gusto, e ho iniziato a cucinarli in modo da cercare di farli apprezzare alla gente, che qui non ne è abituata. Evitando gusti forti, togliendo le spine e creando gustose e semplici ricette ho vinto sulle loro reticenze, e molti miei clienti che prima non mangiavano pesce ora lo consumano regolarmente. Bisognava cambiare la mentalità culinaria attraverso un altro modo di cucinare».

Lehaf e il suo staff vi aspettano dunque per proporvi le loro specialità: piatti a base di pesce o frutti di mare appena pescati, come la millefoglie al salmone, gamberetti e guacamole o i filetti di triglia ai due pesti. Nel locale il menù è arricchito anche di pietanze africane e di cucina internazionale: asiatica, libanese ed europea (francese, spagnola, italiana).

(Luciana De Michele)

Condividi

Altre letture correlate:

X