“Io, sopravvissuto al genocidio in Ruanda”

di Marco Trovato
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto
Durante il genocidio Genocidio dei Tutsi in Ruanda nel 1994, Jean Paul Habimana aveva dieci anni. In questa breve confessione racconta quei giorni tremendi in cui rischiò più volte di morire, e in cui perse il padre e la sua innocenza.
https://youtu.be/GMUPRVybTzU
Ventisette anni dopo quei tragici eventi, Giovedì 8 aprile 2021 (dalle ore 18.00 alle 19.30) la Rivista Africa in collaborazione con Terre di mezzo Editore organizza un evento online per ricordare il genocidio e presentare in anteprima il libro di memorie Nonostante la paura di Jean Paul Habimana, sopravvissuto alle terrificanti violenze della primavera del 1994 in cui nel cuore dell’Africa persero la vita un milione di persone

ISCRIVITI ORA GRATIS PER PARTECIPARE ALL’EVENTO

Condividi

Altre letture correlate: