Frittelle algerine al miele e sesamo

di Marco Trovato
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

È tempo di Carnevale. Vi proponiamo le frittelle algerine al miele e sesamo, ideali per questi giorni di festa. Le influenze della cucina araba, come l’acqua ai fiori d’arancio al posto del limone, promettono un risultato originale e sfizioso. Ecco la ricetta:
Tempo: 1h
Difficoltà: media
Porzioni: 4/6 persone

Ingredienti:
1/2 kg. di farina; 1 uovo; 1 bustina di lievito in polvere per dolci; olio per friggere q.b; 1 kg. di miele; 1 cucchiaio di acqua di fior d’arancio; 50 g. di burro; 1 pizzico di sale; semi di sesamo q.b.

Procedimento:
Mescolate insieme la farina, il lievito, il sale e il burro a temperatura ambiente. A questo punto aggiungete l’uovo e l’acqua aromatizzata ai fiori d’arancio. Per rendere omogeneo l’impasto unite anche dell’acqua tiepida q.b. Quando avrà raggiunto la consistenza di un panetto, copritelo e lasciatelo riposare per mezz’ora. Stendete la pasta fino a creare uno spessore di un centimetro. Con la rotella per dolci ritagliate delle strisce rettangolari e fate tre piccoli tagli nella parte centrale della striscia, lasciando liberi i bordi. A questo punto fate passare le punte dei rettangoli di pasta dentro i tagli di mezzo e tirate i lembi verso l’esterno. Il risultato è un intreccio che farà assumere alle vostre frittelle l’aspetto di un fiore. Scaldate in una padella l’olio di semi e friggetele su entrambi i lati. Dopo averle scolate sopra un foglio di carta da cucina, immergetele calde nel miele. Infine cospargetele di semi di sesamo.

(Claudia Volonterio)

Condividi

Altre letture correlate: