Eritrea – Due milioni di persone senza cibo

di Enrico Casale
contadina eritrea

In Eritrea, quasi due milioni di eritrei, il 60% bambini, vive nell’insicurezza alimentare nel proprio paese, il 60% dei bambini. Questo è il dato pubblicato dall’Unicef (l’agenzia Onu per l’infanzia), che sottolinea che l’allarmante malnutrizione in questo Paesi del Corno d’Africa è il risultato di raccolti scarsi legati al fenomeno meteorologico El Nino. Le carenze alimentari non sono che una dei problemi che l’Eritrea sta vivendo in questi anni. Anche se il Governo di Asmara nega pubblicamente qualsiasi problema e ha limitato il movimento delle agenzie umanitarie.
(13/01/2017 Fonte: Rfi)

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X