Costa d’Avorio | I supporter di Gbagbo non accettano la radiazione

di Stefania Ragusa
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

I tribunali ivoriani hanno deciso di rimuovere definitivamente Laurent Gbagbo dalle liste elettorali, ma i suoi sostenitori non accettano la decisione. La piattaforma di sostegno all’ex presidente, Ensemble pour la Démocratie et la Souveraineté (EDS), ha annunciato ieri che Gbagbo correrà alle elezioni del prossimo ottobre e che la documentazione prevista per partecipare sarà da parte loro regolarmente depositata. Gbagbo è stato privato dei suoi diritti civili per effetto della sua condanna a 20 anni di carcere in relazione alla vicenda nota come “casse de la Bceao”. I suoi sostenitori ritengono che il processo non possa essere considerato valido a causa di una serie di vizi procedurali, e considerano quindi nulla l’esclusione dell’ex candidato. Gbagbo, che si trova a Bruxelles e che aveva chiesto la restituzione del suo passaporto, al momento non avrebbe rilasciato dichiarazioni.

Condividi

Altre letture correlate:

X