Costa d’Avorio – I militari ammutinati hanno chiesto scusa a Ouattara

di Enrico Casale
soldati ivoriani

Giovedì 11 maggio, la televisione nazionale ivoriano ha mandato in onda le immagini di una cerimonia che si è tenuta mercoledì nel palazzo presidenziale. I rappresentanti dei 8.400 soldati che si erano ribellati a gennaio hanno presentato le loro scuse ufficiali che sono state accettate dal presidente Ouattara. I militari inoltre hanno annunciato di rinunciare a qualsiasi pretesa finanziaria (avevano chiesto 12 milioni di franchi Cfa come premio). Gli ammutinati sono tornati sui loro passi consapevoli della crisi che sta vivendo il Paese legata all’andamento altalenante dei prezzi del cacao (di cui la Costa d’Avorio è uno dei maggiori produttori).
(12/05/2017 Fonte: Rfi)

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X