Camerun | Morbillo killer

di Enrico Casale
vaccinazione
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Il morbillo uccide in Camerun. Negli ultimi tre anni il numero delle regioni colpite nel Paese è aumentato da sette a 34. A dichiararlo, il ministro della Salute Manouada Malachie. In questi ultimi anni si sta registrando una vera e propria epidemia globale di questa malattia e il Camerun è tra le nazioni più colpite.

Secondo le organizzazioni internazionali, la diffusione della patologia è legata al basso numero di bambini vaccinati.
Per fermare la diffusione del morbillo, il 95% dei bambini deve assumere le due dosi del vaccino. Ma nel 2018 solo il 71% dei bambini è stato vaccinato. Nell’ultima settimana, il programma di vaccinazione del Camerun per la seconda dose per i bambini tra i nove mesi e i cinque anni è stato ampliato.

Nel 2018, in tutto il mondo più di 140.000 persone sono morte di morbillo, mentre il numero di casi è aumentato ancora una volta. I cinque Paesi più colpiti nello scorso anno8 sono stati Rd Congo, Liberia, Madagascar, Somalia e Ucraina. La maggior parte delle vittime sono di età inferiore ai cinque anni. La situazione è descritta dagli esperti di salute come «sconcertante, oltraggiosa», una tragedia facilmente prevenibile grazie ai vaccini.

Altre letture correlate:

X