Camerun | Addio a Tataw eroe di Italia ’90

di Enrico Casale
Stephen Tataw
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Stephen Tataw, ex capitano della nazionale del Camerun di calcio, è morto venerdì nella sua casa di Yaounde all’età di 57 anni. Terzino destro era diventato per aver guidato la formazione africana fino ai quarti di finale dei Campionati mondiali del 1990 in Italia. Quella era una squadra fortissima che batté Argentina, Romania e Colombia quando il Camerun divenne la prima squadra africana a entrare tra le prime otto formazioni al mondo (alla fine fu battuto per 3-2 nei tempi supplementari dall’Inghilterra). Una prestazione che non si ripeté nel 1994 negli Stati Uniti quando i Leoni indomabili uscirono al primo turno.

Tataw giocò con Tonnerre Yaounde e Olympic Mvolye prima di terminare la carriera in Giappone con Tosu Futures. Dopo la Coppa del Mondo del 1990 sostenne provini con Queens Park Rangers nella (allora) Prima Divisione.

Altre letture correlate:

X