22 dicembre – Marcia delle donne su Grand-Bassam

di Pier Maria Mazzola
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

1949. Inizia un’epica manifestazione di protesta – da Abidjan a Grand-Bassam (40 chilometri) – che durerà tre giorni. Ne sono protagoniste più di duemila donne che esigono la liberazione di otto dirigenti nazionalisti in carcere da dieci mesi, senza processo, che hanno iniziato lo sciopero della fame. La repressione della gendarmeria e della polizia francese sarà feroce.

«Non fu una marcia trionfale, ma piuttosto la faticosa avanzata di gruppi di donne che sfidavano la repressione poliziesca nella sabbia, in ordine sparso, attraverso le piantagioni di cocco o lungo la spiaggia». (Henriette Diabaté, autrice di La marche des femmes sur Grand-Bassam)

Altre letture correlate:

X