Zanotelli: «O si sceglie il Vangelo o si sceglie Salvini»

di Diego Fiore
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Padre Alex Zanotelli non usa mezzi termini, nella quarta parte dell’intervista, per esprimere il proprio punto di vista sull’attuale situazione politica italiana: «Dobbiamo ancora uscire dalla sbornia sovranista. La gente vive in una bolla coloniale. Ne sono convinto: non è concepibile per un cristiano votare Lega. O si sceglie il Vangelo o si sceglie Salvini». Il sacerdote comboniano ha ben chiaro cosa il governo dovrebbe fare: «Innanzitutto abolire i due assurdi Decreti Sicurezza e la legge Bossi-Fini».

Altre letture correlate:

I commenti sono chiusi

X