Vestiti meticci a Roma

di Matteo Merletto

Segnatevi l’indirizzo: Largo del Pallaro 18, praticamente in centro, a pochi passi da Campo de’ Fiori. Questo perché non troverete facilmente traccia in rete delle creazioni di Laity Mbaye, senegalese, sarto e modellista; per ammirarle dovete proprio andare a trovarlo nel suo atelier.

Nei vestiti che realizza si mescolano tessuti africani, indiani e italiani, così come nelle forme si sovrappongono modelli occidentali, orientali e africani. Laity spiega che “MéTisSage”, nome della bottega, nasce da tissage/tessuto e métis/meticcio. Una scelta che, dice, «è per noi sage/saggia».

Pagina Facebook: atelier.metissage

(Sara Milanese)

Altre letture correlate:

X