Uganda – Una persona morta per il virus di Marburg (simile all’ebola)

di Enrico Casale
http://www.reuters.com/article/us-uganda-health/uganda-confirms-one-death-from-ebola-like-marburg-virus-idUSKBN1CO1EH
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Il ministro della Sanità ugandese ha confermato una morte causata dal virus di Marburg, una febbre emorragica altamente infettiva simile a ebola (il virus che ha ucciso 12mila persone in Africa occidentale dal 2014 al 2016). Jane Ruth Aceng ha detto ai giornalisti che il caso era stato confermato dopo che una serie di analisi sul cadavere. La nazione dell’Africa orientale ha già subito un’ultima epidemia di Marburg, che ha un tasso di mortalità elevato, nel 2014.
La vittima, una donna di 50 anni, è morta l’11 ottobre in un ospedale dell’Uganda orientale dopo che «aver presentato segni e sintomi tipici della febbre emorragica virale». La donna aveva assistito il fratello di 42 anni morto il 25 settembre con segni e sintomi simili e ha anche partecipato alla preparazione culturale del corpo per la sepoltura. Aceng ha detto che l’uomo era «un cacciatore che ha svolto le sue attività in alcune grotte con forte presenza di pipistrelli», uccelli portatori delle febbri emorragiche.
(20/10/2017 Fonte: Reuters)

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X