Sudafrica – Zuma a processo per corruzione

di Enrico Casale
Sudafrica: l'African National Congress ha scaricato Zuma

Per la prima volta nella storia della giovane democrazia sudafricana un ex presidente della Repubblica apparirà davanti a un giudice per rispondere di gravissime accuse. Jacob Zuma sarà oggi in tribunale per difendersi da 16 accuse, fra l’altro di corruzione, legate a una vendita di armi da 2,5 miliardi di dollari degli anni Novanta.
Il processo si celebra davanti al’Alta corte di Durban, ma è previsto che Zuma rimanga solo pochi minuti sul banco degli imputati a causa di un rinvio procedurale. All’esterno del tribunale sono attesi «migliaia» di sostenitori dell’ex presidente che considerano Jacob Zuma una vittima di attacchi politico-giudiziari perché fautore di radicali riforme economiche.
Oltre che di corruzione, le accuse a suo carico sono fra l’altro però anche di truffa, riciclaggio e associazione per delinquere. Lo scandalo ha pesato per anni sulla politica sudafricana.

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X