Sudafrica: accordo tra Pfizer e Biovac per produrre e distribuire vaccini in Africa

di claudia
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Una lettera di intenti per la produzione dei vaccini covid-19 Pfizer-BioNTech è stata siglata ieri da da parte di un’azienda farmaceutica con sede a Città del Capo per la distribuzione all’interno dell’Unione africana.

Il Biovac Institute, che dispone di infrastrutture per la produzione di vaccini, laboratori di controllo qualità e magazzini con capacità di celle frigorifere, produrrà e distribuirà i vaccini Pfizer-BioNTech e le attività di trasferimento tecnico, sviluppo in loco e installazione di apparecchiature inizieranno immediatamente per facilitare il processo. Pfizer e BioNTech prevedono che la struttura di Città del Capo di Biovac sarà incorporata nella catena di fornitura dei vaccini entro la fine del 2021, mentre la produzione delle dosi finite inizierà nel 2022 con sostanze farmaceutiche provenienti dall’Europa. A piena capacità operativa, la sua produzione annuale supererà le 100 milioni di dosi finite all’anno, tutte distribuite esclusivamente negli Stati membri dell’Ua.

Western Cape, il principale hub sudafricano per la tecnologia sanitaria e l’innovazione nel settore medico, ha una delle più alte concentrazioni di dispositivi medici e aziende sanitarie in Sudafrica.

Condividi

Altre letture correlate: