Rd Congo – I vescovi: «Siamo pronti a lavorare per favorire il dialogo»

di Enrico Casale
vescovi congolesi
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

I vescovi cattolici della Rd Congo offrono il loro sostegno per sostenere il mediatore togolese Edem Kodjo che sta lavorando per favorire il dialogo nazionale e il rispetto della costituzione. Hanno lanciato questo messaggio alla classe politica in occasione della chiusura della 53a assemblea plenaria della Conferenza episcopale nazionale tenutasi presso il Centro Caritas a Kinshasa. Léonard Santedi, Segretario generale della Conferenza episcopale nazionale ha dichiarato che la Rd Congo sta attraversando una grave crisi: «il processo elettorale è bloccato. Anche il dialogo, che sembra la strada maestra per risolvere i problemi, sembra essere a un punto morto». Per quanto riguarda questi due aspetti, i prelati cattolici non stanno a guardare. E, attraverso Santedi, hanno fatto sapere che «per i vescovi è anzitutto un problema di intesa politica. Pertanto, essi offrono anche la assistenza per favorire il dialogo. Bisogna mettersi intorno a un tavolo e discutere tenendo presente l’interesse della nazione».
(28/06/2016 Fonte: Radio Okapi)

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X