Rd Congo – Dialogo nazionale, Kodjo: «I partiti non si tengano fuori»

di Enrico Casale
edem kodjo

«Le mie mani sono ancora aperte e le braccia sempre tese a salutare fraternamente tutti coloro che verranno», ha dichiarato sabato 27 agosto Edem Kodjo, il politico togolese incaricato dalla comunità internazionale di promuovere il dialogo tra le forze politiche congolesi. Il primo incontro dovrebbe tenersi il 1° settembre, ma alcuni oppositori continuano a rifiutare il confronto.
Edem Kodjo ha invitato gli attori del dialogo e la comunità internazionale a compiere ogni sforzo per convincere l’opposizione ad aderire alla «casa comune di dialogo». «Chiedo  – ha dichiarato – che gli sforzi effettuati da tutti gli ambasciatori accreditati del Gruppo di contatto, la comunità internazionale e i partiti politici facciano pressioni sui nostri fratelli e sorelle che, finora, non hanno ancora aderito alla casa comune».
Kodjo si è detto ancora ottimista e, secondo lui, «nulla è perduto».
(29/08/2016 Fonte: Okapi)

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X