Raid aereo francese in Ciad. Ennesimo salvataggio di Idriss Deby

di Raffaele Masto

I militari francesi hanno reso l’ennesimo servizio al presidente ciadiano Idriss Deby Itno. Con una operazione aerea lanciata con apparecchi Mirage 2000 partiti dalla base di Njamena hanno sterminato una colonna di almeno quaranta pickup armati di mitragliatrici e cariche di guerriglieri. La colonna è stata intercettata mentre dalla frontiera con Libia e Sudan tentava di dirigersi sulla capitale. La colonna era una formazione dell’Unione delle Forze di Resistenza, gli stessi ribelli che nel 2008 tentarono di rovesciare Deby ma vennero fermati, ancora una volta dalla Francia, anche in quel caso con una operazione aerea, alle porte del palazzo presidenziale di Ndjamena.

L’operazione congiunta dell’aviazione francese e dell’esercito del Ciad sarebbe ancora in corso ma lo Stato maggiore ciadiano ha già trasmesso alla France presse la notizia che “Più di una quarantina di veicoli” sono stati distrutti e “diverse centinaia” di armi sequestrate in una operazione nella regione di Ennedi, nel Nord-Est del Paese. Nel comunicato si riferisce anche del ritrovamento di “numerosi documenti compromettenti”. Due giorni fa Idriss Déby Itno, ha detto al consiglio dei ministri che una colonna di mercenari era in viaggio in direzione della capitale ma che i soldati delle forze di sicurezza l’avevano completamente distrutta con il sostegno della Francia.

Una fonte dei guerriglieri dell’Unione delle Forze di Resistenza ha riferito degli attacchi aerei ma ha respinto il fatto che la colonna sia stata distrutta. Ha parlato di una decina di vittime ma del grosso della forza rifugiato in una località sicura.

Nel giro di dieci anni il regime di Idriss Deby Itno ha subito almeno tre tentativi di golpe o attacchi. Quello già citato del 2008, quello di questi giorni e,secondo molte fonti, ce ne sarebbe stato un’altro partito dall’interno del palazzo presidenziale da una fazione ribelle. In tutti i casi la Francia è intervenuta per mantenere al potere Idriss Deby che è in carica dal 1990, quindi da ben 28 anni.

Altre letture correlate:

X