Nigeria: il governo vuole puntare sugli Ogm

di Enrico Casale
agricoltura_grano

Abbracciare le colture geneticamente modificate, note come Ogm, sarà molto utile per la Nigeria se vuole raggiungere i suoi obiettivi di sicurezza alimentare e ridurre la dipendenza dalle importazioni, ha affermato ieri l’Agenzia governativa per la biosicurezza (Nbma). 

Il direttore generale dell’agenzia, Rufus Ebegba, parlando a Lagos a un seminario, ha affermato che la Nbma sta lavorando per garantire che solo semi e cereali geneticamente modificati la cui sicurezza sia stata certificata saranno ammessi in Nigeria per la lavorazione di alimenti e mangimi.

Condividi

Altre letture correlate: