L’ugandese Joshua Cheptegei è la nuova stella dei 10.000 metri

di Valentina Milani
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Allo stadio Turia di Valencia, in Spagna, ieri, mercoledì 7 ottobre, un atleta ugandese ha battuto il record mondiale dei 10.000 metri precedentemente detenuto dalla leggenda etiope Kenenisa Bekele. Joshua Cheptegei, 24 anni, ha infatti tagliato il traguardo della NN Valencia World Record Day con il grandioso tempo di 26’11”, con sei secondi di anticipo rispetto al record di Bekele. Il giovane maratoneta è così entrato nella storia.

«Questo record mondiale è per me un punto di partenza. Viviamo in una situazione difficile a causa del covid-19, ma questo evento può ancora darci gioia e speranza per il domani. Sappiamo infatti che si può andare avanti, prendendo però le precauzioni giuste», ha dichiarato l’emozionato atleta alla stampa.

Condividi

Altre letture correlate:

X