Libri | La necessità di un nuovo antirazzismo

di Diego Fiore
Afroismo
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Syl e Aph Ko sono due sorelle afroamericane. Da una decina d’anni, attraverso il web si interrogano sui confini culturali che separano e “attivano” i dualismi che scandiscono la cultura globale: maschile e femminile; bianco e nero; umano e animale. Hanno elaborato il concetto di veganismo nero e formulato un’ipotesi radicale: l’antirazzismo, per essere coerente, deve passare anche dalla riscrittura del rapporto tra uomini e animali. «Molti si metterebbero a ridere se dicessi che mangiare uova e latticini o andare allo zoo è razzista, poiché razza e razzismo sono stati definiti come fenomeni legati esclusivamente al colore della pelle o all’origine geografica – dice Syl –. «a la razza comprende molto più di quanto affermi la nostra limitata narrazione. Non sono solo le persone e i gruppi a essere razzializzati…».
Le riflessioni delle due sorelle sono state raccolte in un saggio brillante che finalmente esce anche in italiano.

Syl e Aph Ko, Afro-ismo. Cultura pop, femminismo e veganismo nero, Vanda Edizioni, 2020, pp. 250, €16,00

Condividi

Altre letture correlate:

X