Libia, nuovo naufragio: ritrovati i cadaveri di quattro bambini

di AFRICA
Naufragio in Libia
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

«Oggi abbiamo ricevuto una segnalazione su una barca affondata su cui viaggiavano 30 migranti, quindi ci siamo diretti verso il punto indicato, al largo della città costiera di al-Mutrad, a circa 60 km a ovest di Tripoli. Lì abbiamo trovato i corpi di quattro bambini, di età tra i 5 e i 10 anni». È il racconto dell’ennesima tragedia del Mediterraneo quello di un soccorritore della Mezzaluna Rossa, che ha aggiunto: «La ricerca dei migranti rimasti è ancora in corso».

Il mese scorso almeno 74 migranti sono morti dopo che un’altra barca è affondata al largo di Khoms, a est di Tripoli. Secondo le stime oltre 36.000 migranti hanno raggiunto l’Europa attraverso il Mediterraneo tra gennaio e agosto 2020: insomma la pandemia non ha fermato i cosiddetti “viaggi della speranza”.

Condividi

Altre letture correlate: