«L’aereo dell’Ethiopian cadde per colpa del software»

di Enrico Casale

L’amministratore delegato della Boeing, Dennis Muilenburg, ha riconosciuto che un problema con il sistema anti-stallo automatizzato è stato alla base dei due incidenti mortali del velivolo 737 Max. Ha poi aggiunto che il 737 Max sarà tra gli aerei più sicuri al mondo non appena tornerà in servizio dopo la revisione del software e delle linee guida del pilota.

In precedenza, consegnando un rapporto preliminare sull’incidente dello scorso mese di un 737 Max di Ethiopian Airlines, il ministro dei Trasporti etiopico aveva affermato che i sistemi automatici dell’aereo avevano portato l’aereo a picchiare verso terra nonostante l’equipaggio seguisse le procedure di emergenza raccomandate. Il volo ET302 si è schiantato dopo il decollo da Addis Abeba, uccidendo 157 persone. Lo scorso ottobre, il volo Lion Air JT 610 era precipitato in mare nei pressi dell’Indonesia, uccidendo tutte le 189 persone a bordo.

Altre letture correlate:

X