La Tunisia aderisce alla Nuova Via della Seta cinese

di Redazione InfoAfrica

I ministri degli Esteri tunisino e cinese hanno firmato mercoledì a Pechino un memorandum d’intesa per l’adesione della Tunisia al progetto cinese della Nuova Via della Seta, il cui obiettivo è quello di collegare la Cina al Medio Oriente, all’Africa e all’Europa, via terra, via mare e via aerea per promuovere una vasta circolazione di prodotti realizzati nel paese asiatico e stimolare gli investimenti cinesi all’estero.

Secondo un comunicato del ministero degli Esteri di Tunisi, il ministro  Khemaies Jhinaoui e il suo omologo Yang Yi si sono congratulati per “una nuova conquista nelle relazioni sino-tunisine, che mira ad aprire ampie prospettive di cooperazione economica nel commercio, nel turismo e negli investimenti tra i due paesi e rafforzerà la dinamica positiva nelle relazioni  bilaterali”.

Yang Yi ha affermato la determinazione della Cina a continuare a rafforzare la cooperazione e il partenariato con la Tunisia in materia di investimenti, di cooperazione tecnica, di sviluppo delle infrastrutture, di turismo e di tecnologia.

[Redazione InfoAfrica]

Condividi

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Accetto la Privacy Policy

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.