Kenya | Crolla palazzo, tre vittime

di Enrico Casale
kenya

Un devastante crollo ha colpito un’abitazione a Nairobi, in Kenya. Gli ultimi dati della polizia indicano che tre persone sono morte e altre 27 sono rimaste ferite dopo che un edificio residenziale di sei piani è crollato alle 8 di venerdì mattina. L’edificio si è come sbriciolato. Saranno le indagini a ricostruire le cause dell’incidente.

Intanto undici persone sono state salvate, incluso un bambino, afferma la Croce rossa del Kenya, ma si teme che ci siano ancora più persone intrappolate sotto i detriti.

Le squadre di salvataggio del Disaster Recovery Unit del Kenya, la polizia, la Croce Rossa, l’esercito e i soccorritori sono stati accorsi subito sul posto. I corrispondenti della Bbc riportano che molti dei soccorritori sono poco equipaggiati e rischiano di ferirsi a loro volta.

Il crollo di edifici è un fenomeno tragico ma purtroppo poco raro a Nairobi dove la domanda per gli alloggi è alta ma gli standard e le norme edilizie spesso vengono aggirate.

Nel 2015, dopo il crollo di ben otto edifici, il presidente del paese Uhuru Kenyatta aveva disposto perizie di verifica per tutti gli edifici nella capitale, al fine di controllare quanti di essi fossero conformi alla legge. Tale indagine portò alla luce un dato assolutamente inquietante, secondo il quale ben il 58% delle abitazioni costituivano un rischio per l’incolumità degli inquilini.

Altre letture correlate:

X