Kenya | 750 milioni di dollari dalla Banca mondiale

di Valentina Milani
strade kenya
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

La Banca mondiale ha stanziato 750 milioni di dollari in favore del Kenya per sostenere progetti volti a sviluppare l’economia delle regioni aride del nord-est del Paese tramite il miglioramento della circolazione di persone e merci, la connettività digitale e l’accesso ai servizi sociali per oltre 3,2 milioni di persone.

Nello specifico, i fondi saranno destinati alle aree coperte dal corridoio stradale regionale Isiolo-Mandera, nell’ambito del progetto Horn of Africa Gateway Development Project (HoAgdp) che prevede anche la posa di un cavo in fibra ottica lungo l’intero corridoio di 740 chilometri; misure di facilitazione del commercio, come sistemi di gestione delle frontiere e costruzione di posti di frontiera; la fornitura di infrastrutture socioeconomiche di base per le comunità che vivono lungo il corridoio; il rafforzamento istituzionale; misure di risposta alle emergenze in caso di disastro o catastrofe.

«Questo progetto di trasformazione integrerà la regione e migliorerà la sicurezza, l’inclusione e il senso di equità, che le comunità che vivono in questa regione poco servita del Kenya desiderano da molto tempo. La corretta implementazione del progetto richiederà il supporto della leadership e delle comunità della regione», ha affermato – come riporta Agenzia Nova – Josphat Sasia, capo specialista dei trasporti e responsabile del gruppo di lavoro.

Condividi

Altre letture correlate:

X