Guinea Equatoriale – Obiang Nguema scioglie il governo

di Enrico Casale
Teodoro Obiang Nguema

Il presidente della Guinea Equatoriale Teodoro Obiang Nguema ha sciolto il governo che era in carica dal giugno 2016 cioè dopo le elezioni presidenziali del 24 aprile 2016, vinte dall’attuale presidente con il 93,7% dei voti. «Facendo uso dei poteri conferitimi dalla legge fondamentale, ho posto fine al governo. Vi ringrazio per i servizi forniti», è scritto nel decreto di scioglimento.
Il Paese è andato alle urne per le elezioni legislative e comunali il 12 novembre 2017. Ancora una volta è stato confermato al potere il Partito Democratico della Guinea Equatoriale, formazione del presidente, che ha guadagnato 99 dei 100 seggi. Il nuovo esecutivo dovrebbe entrare presentato a giorni. Obiang Nguema è al potere dal 1979 e governa con pugno di ferro su un Paese di 1,2 milioni di abitanti. La povertà è molto diffusa nonostante la nazione sia uno dei maggiori produttori continentali di petrolio.
(05/02/2018 Fonte: AfricaNews)

Altre letture correlate:

1 commento

Giovanni 27 Dicembre 2018 - 17:55

Président que torture le personne est un président de merde arrêté le personne le frappé jusqu’à à mort tu es ordiner par le diable pièce de mrrde

Reply

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X