Etiopia – I partiti oromo insieme per una strategia comune

di Enrico Casale
oromo
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

In Etiopia, l’Oromo Democratic Party (Odp), partito della coalizione di governo, si è fuso con l’Oromo Democratic Front (Odf), formazione recentemente legalizzata e i cui leader sono da poco tornati dall’esilio. Il presidente dell’Oromia, Lemma Megersa, che è il vicepresidente di Odp, ha firmato mercoledì un memorandum d’intesa con la presidente dell’Odf, Lencho Leta.

La fusione potrebbe svolgere un ruolo significativo nella regione di Oromia, dove il più grande gruppo etnico (oromo) per mesi ha manifestato per avere più spazio politico. Addisu Arega, uno dei leader dell’Odp, ha detto che i due partiti istituiranno un comitato tecnico che condividerà le strategie e i programmi politici.

L’Odp, la formazione di cui fa parte il premier Abiy Ahmed, è uno dei quattro partiti membri della coalizione al potere Fronte Democratico dei Popoli Etiopi (Eprdf). La formazione ha accettato di «lavorare a stretto contatto e risolvere le divergenze» con un altro importante partito di opposizione nella regione, l’Oromo Liberation Front (Olf).

Altre letture correlate:

X