Egitto vuole raddoppiare il commercio con l’Africa

di Redazione InfoAfrica
egitto africa
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Il governo del Cairo intende raddoppiare il volume degli scambi con il continente africano, attualmente pari all’1% del totale dell’interscambio nazionale.

Lo ha dichiarato il ministro del Commercio e dell’Industria Amr Nassar, intenzionato a spingere sull’acceleratore per portare il volume degli scambi al 2%.

Un piano per incentivare il commercio con il resto dell’Africa è stato esaminato e discusso con un comitato parlamentare al Cairo, durante una riunione.

Secondo Nassar, l’attuale volume degli scambi non corrisponde alle capacità egiziane, gigante africano nel comparto industriale, ed è di gran lunga inferiore al commercio che riescono a realizzare Paesi come Cina, India o Turchia.

Il ministro ha anche fatto sapere di essere stato contattato dall’Unione Africana affinché si trovino modi di potenziare l’intervento egiziano in Africa in comparti come l’industria della trasformazione e il settore manifatturiero.

La prima edizione della Fiera commerciale intra-africana organizzata dall’African Export–Import Bank (Afreximbank) al Cairo, in collaborazione con l’Unione Africana, a dicembre, è stato l’ultima di una serie di iniziative che nel 2018 hanno cercato di promuovere le relazioni commerciali tra l’Egitto e il resto del continente.

[Redazione InfoAfrica]

Altre letture correlate:

X