Egitto – Si vota. Il nuovo Parlamento sarà tutto schierato per al Sisi?

di Enrico Casale
cartelloni pro al sisi

In Egitto si tengono le prime elezioni politiche dopo la deposizione di Mohamed Morsi. Le urne sono aperte fino alle ore 21 per eleggere i 596 componenti del parlamento, tre anni dopo lo scioglimento dell’ultima assemblea. La maggior parte degli oltre cinquemila candidati sostiene il presidente Abdel Fattah al Sisi, che ha deposto il suo predecessore Morsi nel 2013 e ha vietato l’attività della Fratellanza musulmana bollandola come organizzazione terroristica. L’opposizione è stata messa a tacere anche attraverso una serie di misure repressive.
(19/10/2015 Fonte: Al Jazeera)

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X