Calcio – L’Egitto ospiterà la Coppa d’Africa

di Enrico Casale
Coppa d'Africa

L’Egitto ospiterà la Coppa d’Africa 2019, in programma dal 15 giugno al 13 luglio. Lo ha annunciato la Confederazione calcistica africana, dopo che la manifestazione era stata tolta al Camerun per i ritardi nei lavori e le preoccupazioni sul livello di sicurezza. Sarà la quinta volta che la manifestazione calcistica sarà organizzata in Egitto (1959, 1974, 1986 e 2006 le precedenti), che può contare su impianti come il Cairo International Stadium (72.000 posti) e il Borg El Arab Stadium (87.000). Non mancano, però, le polemiche legate alla minaccia del terrorismo e alle condizioni climatiche, come ha spiegato il c.t. algerino Djamel Belmadi: »È praticamente impossibile giocare lì a causa del caldo e dell’umidità».

La Coppa d’Africa si disputerà, quindi, a casa dell’attaccante del Liverpool Mohamed Salah, che due anni fa in Gabon, nell’ultima edizione, aveva trascinato la nazionale egiziana sino alla finale, poi persa contro il Camerun. Per la rassegna 2019 sono qualificate Algeria, Costa d’Avorio, Egitto, Ghana, Guinea, Kenya, Madagascar, Mali, Marocco, Mauritania, Nigeria, Senegal, Tunisia e Uganda. Gli altri 10 posti verranno assegnati nella fase finali delle qualificazioni in programma tra il 18 e il 26 marzo.

Altre letture correlate:

X