Africa – Onu: 69 casi di violenze sessuali da parte dei caschi blu

di Enrico Casale
casco blu

Secondo gli investigatori dell’Onu, negli scorsi anni si sono registrati 69 casi di di abuso o sfruttamento sessuale, 38 dei quali sono stati registrati in due Paesi: 22 in Centrafrica e 16 nella Repubblica Democratica del Congo. Essi riferiscono che in almeno 19 casi, le vittime erano minorenni.
Gli autori sono soldati o poliziotti provenienti da 21 Paesi: 7 casi per la Repubblica Democratica del Congo, quattro Marocco e Sudafrica, poi Camerun, Congo, Ruanda e Tanzania, rispettivamente con 3 casi ciascuno; Canada, Benin, Burkina Faso, Burundi e Gabon con due casi; altri nove Paesi con un caso di abuso o sfruttamento sessuale, di cui sei africani.
La relazione in questione che è sul tavolo del segretario generale Ban Ki Moon raccomanda la creazione di una corte marziale per giudicare i colpevoli.
(04/03/2016 Fonte: Bbc)

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X