14 febbraio – Frederick Douglass

di Pier Maria Mazzola
Frederick Douglass

1818. Nasce un futuro leader del movimento abolizionista, sostenitore del voto alle donne. Da schiavo fuggitivo, a consigliere di Lincoln. Nel 1845, all’età di 27 anni, pubblicherà la sua autobiografia, Memorie di uno schiavo fuggiasco: un successo editoriale.

«Sono sempre pronti al sacrificio, ma raramente sanno mostrare misericordia. Professano di amare Dio che non hanno visto, mentre odiano il loro fratello che hanno visto. Amano il pagano dall’altra parte del mondo. Possono pregare per lui, versare denaro perché abbia una Bibbia tra le mani e missionari per istruirlo; e intanto disprezzano e trascurano completamente il pagano alle loro porte. (Frederick Douglass)

Altre letture correlate:

X