Uganda – Arrestato leader dell’opposizione

di Enrico Casale
Kizza Besigye
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Il leader dell’opposizione e candidato presidenziale Kizza Besigye è stato rilasciato dopo essere stato brevemente arrestato dalla polizia ugandese per aver guidato un corteo di suoi sostenitori nella capitale, Kampala. L’arresto del leader del Forum per il cambiamento democratico partito (Fdc) è avvenuto pochi giorni prima delle elezioni presidenziali e parlamentari che si terranno il 18 febbraio. Coleen Nantongo, un candidato parlamentare dell’Fdc ha detto che l’arresto ha gettato oscura ombre sulle prossime elezioni. «L’Uganda è condannato – ha dichiarato -. Non possiamo avere regolari elezioni, quando ci troviamo di fronte a simili azioni di polizia. Ogni volta che si devono tenere  elezioni o ci lanciano i gas lacrimogeni o ci arrestano. Come possiamo contare su elezioni leali e libere?». Besigye ha perso tre elezioni contro l’attuale Presidente, Yoweri Museveni, che ha guidato il Paese per 30 anni.
(15/20/2016 Fonte: Al Jazeera)

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X