09/12/14 – R.D. Congo -Nuovo governo con dirigenti di partiti opposizione

di Paolo Costantini
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

 

Esponenti di partiti di opposizione sono divenuti ministri in un governo di unità nominato dal presidente Joseph Kabila.

Nell’esecutivo, guidato come quello uscente da Augustin Matata Ponyo, hanno trovato spazio anzitutto esponenti del Movimento di liberazione del Congo (Mlc) dell’ex capo ribelle Jean-Pierre Bemba, oggi chiamato a rispondere di crimini di guerra e contro l’umanità di fronte alla Corte penale internazionale.

Il governo resta dominato dal Partito popolare per la ricostruzione e la democrazia (Pprd) di Kabila. Al segretario dell’Mlc Thomas Luhaka è stato però affidato l’incarico di vice-primo ministro e al suo compagno di partito Michel Bongongo il dicastero per il bilancio pubblico. Rappresentata nell’esecutivo anche l’Unione per la democrazia e il progresso sociale (Upds). – Misna

 

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X