Zimbabwe: coltivazioni di tabacco

di Valentina Milani

Foto di Sven Torfinn / Luz

L’esportazione del tabacco è una delle poche voci positive nella bilancia commerciale dello Zimbabwe e permette di incamerare valuta pregiata dalle multinazionali del fumo.
La terra fertile in Zimbabwe è abbondante, ma l’agricoltura soffre di problemi di approvvigionamento idrico, acuiti dai recenti periodi di siccità.

A un anno esatto dalla svolta politica che ha sancito la fine dell’era Mugabe, lo Zimbabwe appare un Paese sospeso, in bilico, dal destino incerto. Ansioso di voltare pagina.

Per leggere l’intero reportage dall’ex granaio d’Africa alla ricerca di una via d’uscita dalla prolungata crisi, abbonati ad Africa: www.africarivista.it/abbonati

Altre letture correlate:

X