Uganda, arrestato Bobi Wine

di Enrico Casale
bobi wine
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Kyadondo East Robert Kyagulanyi alias Bobi Wine è stato arrestato pochi istanti dopo essere stato nominato candidato dell’opposizione per le prossime elezioni presidenziali in Uganda. Musicista, trasformatosi in politico, è stato fermato a Kampala e portato in una destinazione sconosciuta.

Il presidente Yoweri Museveni, che teme la candidatura di Bobi Wine, aveva minacciato chiunque volesse opporsi alla sua rielezione: «Ho sentito che ci sono persone che vogliono destabilizzare la pace. Vorrei invitare tutti a mantenere la calma. Se vuoi [Bobi Wine] portare il caos qui, te ne pentirai».

«Nessuno è migliore di noi quando si tratta di combattere e combattere le armi – aveva aggiunto il capo dello Stato -. Abbiamo combattuto per portare la pace nel Paese e quindi sappiamo ciò che facciamo». Museveni ha assunto il potere nel 1986 dopo una guerriglia di cinque anni.

Condividi

Altre letture correlate: