Tanzania: la grande migrazione

di Valentina Milani
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Foto di Science Photo Library / Afp

Una distesa infinita di gnu nel Parco del Serengeti, in Tanzania, una delle principali riserve naturali e attrazioni turistiche dell’intera Africa. Ogni primavera, con l’inizio della stagione secca, quasi due milioni di gnu – ma anche centinaia di migliaia di zebre e gazzelle – lasciano le praterie meridionali di erba gialla e si mettono in marcia in cerca di fiumi e pascoli più verdi. Migrano verso il Masai Mara, nel confinante Kenya. Un esodo imponente, considerato una delle più spettacolari migrazioni del pianeta.

E’ arrivato il numero di maggio-giugno di Africa Rivista, abbonati per ammirare altri meravigliosi scatti e reportage! www.africarivista.it/abbonati/

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X