Swaziland addio

di Matteo Merletto
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Lo Swaziland cambia nome, cancellando così «l’ultimo residuo del dominio coloniale». D’ora innanzi, dovrete cercare eSwatini.

Se ciò vi incuriosisce e volete saperne di più dell’ultima monarchia assoluta africana, potete per esempio dare un’occhiata a www.swazilandhappenings.co.za (che ha aggiornato la testata del sito ma non ancora l’indirizzo Url): vi trovate info generali sul Paese, sulla sua storia e cultura, e in più la segnalazione degli eventi più interessanti.

(Giusy Baioni)

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X