Sud Sudan | Governo di coalizione posticipato

di Valentina Milani
Sud Sudan, Kiir e Machar i due leader che si combattono da mesi

Il presidente Salva Kiir e il leader dell’opposizione Riek Machar si sono incontrati in Uganda per un ultimo tentativo di risolvere le controversie in sospeso che impediscono la formazione di un governo di coalizione entro la scadenza.

Il presidente del Sud Sudan e l’ex leader ribelle hanno concordato giovedì di ritardare la formazione di un governo di unità per 100 giorni oltre la scadenza del 12 novembre, secondo una dichiarazione della presidenza dell’Uganda riportata da Africanews.

«Esortiamo la comunità internazionale a continuare a sostenere questo processo di pace rivitalizzato», si legge nella dichiarazione di Yoweri Museveni.

La formazione di un governo di unità era prevista per la prossima settimana, ma la principale opposizione ha espresso gravi riserve settimane fa. L’incontro di Kampala è stato il terzo tra Kiir e Machar da quando quest’ultimo è tornato nel Paese, quest’anno, con un accordo di pace negoziato dall’Igad, organismo intergovernativo per lo sviluppo che comprende il Corno d’Africa e Paesi limitrofi.

Altre letture correlate:

X