Senegal: il potere delle nonne

di Matteo Merletto
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Promuovere valori come il rispetto, la salvaguardia dei diritti umani, la solidarietà, il confronto reciproco è l’obiettivo dell’ong Grandmother Project – Change through Culture che lavora in Senegal dal 2005 con un metodo davvero originale: portare le nonne senegalesi nelle scuole per affrontare tematiche di enorme importanza sociale.

Spiegano le promotrici dell’iniziativa: «Le nonne hanno una grande influenza e autorità nelle loro famiglie: gli uomini e le donne seguono il consiglio delle loro madri e delle suocere come un segno di rispetto. Le nonne sono una risorsa importante per il cambiamento, soprattutto quando si tratta di donne, bambini e ancor più ragazze». Alle “sagge signore” è così affidato il compito di trattare questioni anche molto delicate, come le mutilazioni genitali femminili.

Sito web: www.grandmotherproject.org

(Valentina Giulia Milani)

Condividi

Altre letture correlate:

X