Rd Congo – Katumbi: «Calendario elettorale inaccettabile. Kabila se ne vada»

di Enrico Casale
moise katumbi

Se il calendario annunciato ieri dalla Commissione elettorale sarà confermato, il presidente Joseph Kabila, il cui secondo e ultimo mandato scadeva il 20 dicembre 2016, rimarrà in carica fino al gennaio 2019. Ma l’opposizione non accetta una tale estensione di poteri. «Questo regime predatorio vuole prolungare l’instabilità e la miseria della gente. Non accettiamo questo calendario. Stop. Kabila deve lasciare», ha detto immediatamente su Twitter uno dei principali leader dell’opposizione, Moses Katumbi. Candidato alla presidenza, in esilio in Belgio, Moïse Katumbi chiede una «transizione senza Kabila» dal 1° gennaio 2018 affidando l’organizzazione delle elezioni a personalità indipendenti. Joseph Kabila è legittimato a rimanere al potere fino al 31 dicembre, ha detto Katumbi facendo riferimento all’accordo, rimasto lettera morta, che prevede le elezioni alla fine di quest’anno. Anche il movimento dei cittadini Lucha ha affermato che Kabila deve lasciare il potere e smettere di essere considerato presidente entro il 31 dicembre 2017.
(06/11/2017 Fonte: Jeune Afrique)

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X