RD Congo: gli artificieri del Kivu

di Valentina Milani
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Membri delle forze speciali incaricate di disinnescare le armi delle milizie nelle regioni orientali della Repubblica Democratica del Congo. – Foto di John Wessels

Le regioni orientali del Congo sono infestate di milizie che prendono di mira i civili. Per disinnescare la violenza, il governo di Kinshasa ha lanciato con l’appoggio dell’Onu un ambizioso programma per il disarmo. Ma la strada per la pace è ancora lunga e piena di insidie. Sull’ultimo numero di Africa il servizio completo.

Condividi

Altre letture correlate: